Skip links

Circular Economy System Diagram: il nuovo ciclo del valore dell’economia circolare

Nella nostra economia attuale, prendiamo materiali dalla Terra, ne facciamo prodotti e alla fine li buttiamo via come rifiuti – il processo è lineare. In un’economia circolare, invece, in primo luogo, smettiamo di produrre rifiuti. L’economia circolare si basa su tre principi, “design-driven”:

  1. Eliminare i rifiuti e l’inquinamento
  2. Far circolare prodotti e materiali (al loro massimo valore)
  3. Rigenerare la natura

Un’economia circolare cerca di ricostruire il capitale, sia esso finanziario, manifatturiero, umano, sociale o naturale. Questo assicura un migliore flusso di beni e servizi. Il diagramma del sistema (vedi immagine) illustra il flusso continuo di materiali tecnici e biologici attraverso il “cerchio del valore”.

È sostenuta da una transizione verso l’energia e i materiali rinnovabili. L’economia circolare è un sistema di soluzioni che affronta sfide globali come il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità, i rifiuti e l’inquinamento. Solo allora potremo creare una fiorente economia circolare che possa beneficiare tutti entro i limiti del nostro pianeta.

Cosa ci vorrà per trasformare la nostra economia dell’usa e getta in una in cui si fanno circolare le risorse e si rigenera la natura? L’economia circolare ci dà gli strumenti per affrontare insieme il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità, mentre si affrontano importanti bisogni sociali.

Ci offre il potere di far crescere la prosperità, i posti di lavoro e la resilienza mentre si tagliano le emissioni di gas serra, i rifiuti e l’inquinamento.

Leave a comment

Explore
Drag